Trading e scommesse quali sono i punti in comune e come sfruttarli –


Mercato delle scommesse

Se ami il gioco d’azzardo oppure se sei un trader che vende e compra strumenti finanziari potresti aver notato che le due attività hanno dei punti in comune. Cerchiamo di capire se è davvero così e in cosa consistono le eventuali connessioni. La storia del gioco d’azzardo risale e molti secoli fa e questo permette di capire che l’ardore che anima oggi l’uomo contemporaneo che si diverte con giochi e scommesse era insito anche nei nostri predecessori. Il gioco è soprattutto passione, una passione di cui si ha testimonianza con i ritrovamenti dei dadi nell’Antico Egitto nel 3000 a.C, delle piastrelle cinesi nel 2300 a.C. e delle fiches inventate nell’Antica Roma dove l’azzardo era fuorilegge. Con il trascorrere dei secoli il gioco è diventato mondano e nel XVI secolo gli intrattenimenti che andavano per la maggiore erano le scommesse sulle corse dei cavalli e la roulette. Gli investimenti finanziari, invece, non hanno una storia così lunga, tuttavia l’origine è concomitante alla comparsa delle prime banche nel Medioevo e oggi sono alla portata anche del piccolo investitore. Infatti trading e scommesse sono disponibili utilizzando gli strumenti digitali. Alla base del gioco c’è la casualità da cui dipendono la vincita e la perdita, mentre tra le motivazioni non c’è solo il desiderio del guadagno ma anche quello di vivere momenti adrenalinici.

Parallelismi tra trading e gioco d’azzardo

Se utilizziamo la terminologia “Giocare in Borsa” potremmo essere tentati di pensare di sì. In realtà i trader devono tenere conto di molte variabili e analizzare il mercato per poter ridurre l’incertezza. Le operazioni che vengono effettuate hanno un valore atteso che è positivo e quindi questi investitori non fanno affidamento sulla fortuna. Diverso è il caso di una attività speculativa a breve termine che porta ad effettuare investimenti in prodotti ad alta volatilità dove il rischio è alto, senza una strategia e in un tempo ristretto. In questo caso si tratta di gioco d’azzardo simile a quello del giocatore che si impegna nelle scommesse alle Slot Machine, alle Lotterie e nei giochi in cui non è prevista abilità né strategia. Trading e scommesse hanno alcuni punti di contatto e tra i più rilevanti c’è la possibilità di giocare online. Un esempio di trading applicato alle scommesse sportive è quello del Betting Exchange che permette ai giocatori di scambiare le quote sulle piattaforme autorizzate da ADM. Le regole sono le stesse della Borsa e potrai guadagnare dalle oscillazioni delle quote. Inoltre rispetto al trading tradizionale è più semplice. Ma cerchiamo di analizzare nello specifico in cosa sono correlati il gambling e il mercato azionario. In entrambi i settori sia il trader che il player possono investire per avere un risultato a breve termine. Un’altra analogia dipende dalla scelte che entrambi possono operare: il giocatore può selezionare giochi o scommesse dove le probabilità di vincita sono più alte e, in modo analogo, il trader può dedicarsi a investimenti maggiormente favorevoli. Infine non dimenticare che nel trading è necessario impegnare uno stop loss iniziale, esattamente come nella roulette dove devi puntare una certa cifra prima che il gioco inizi.

Fibonacci: sistema predittivo per il trading e il gioco d’azzardo

Se sei un appassionato di scommesse o di trading saprai certamente che il metodo Fibonacci è molto utilizzato. Si tratta di un indicatore realizzato attraverso una successione di numeri nella quale il numero che segue è il risultato della somma dei due precedenti, tranne per i primi due che sono 0 e 1. La sequenza è: 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144 e via dicendo, e la filosofia di base è che, in caso di perdita, la posta deve essere aumentata secondo la successione. In caso di vincita, invece, non dovrai aumentare la posta ma scalare di due posizioni. Il metodo studiato dal matematico Leonardo Pisano viene impiegato dai trader per comprendere quali sono le aree di interesse e quelle di tensione, consente cioè di fare una analisi tecnica. Questo strumento aiuta a prevedere l’andamento del mercato e quindi i movimenti di prezzo e i punti di inversione. Dal punto di vista operativo creare la sequenza di Fibonacci in excel nel trading rende le cose più facilmente fruibili. Il metodo statistico può essere proficuo anche nel gambling e questa è una ulteriore connessione tra trading e gioco d’azzardo. Anche qui si tratta di adottare una progressione negativa in giochi come Baccarat, Blackjack, dadi e con il più classico dei giochi da Casinò, la Roulette dove questo metodo ti può portare in attivo. Il piccolo o grande profitto che si può ricavare non è l’unico vantaggio perché essendo un sistema conservativo aiuta a limitare gli importi delle scommesse evitando gli eccessi. In questo modo avrai sessioni di gioco di maggiore soddisfazione e più estese nel tempo ma soprattutto potrai utilizzare il sistema anche se sei un neofita grazie alla sua semplicità. Potrai memorizzare la sequenza oppure fare come gli investitori che utilizzano la successione Fibonacci in excel nel trading. Un foglio di calcolo, infatti, ti aiuterà ad aggiornare la situazione di giocata in giocata. Non dimenticare poi che se non sei un player esperto questo sistema ti aiuterà a gestire il bankroll, cioè le tue risorse finanziarie. Il consiglio che noi di ammazzacasino.com desideriamo darti è di giocare in un Casinò online con un basso limite di puntata, e sfidare la sorte con somme più importanti solo dopo che avrai acquisito una maggiore esperienza.



Source link