i più affascinanti match su cui scommettere –


incontro-pugilato
Micky Ward, a sinistra, colpisce Arturo Gatti, a destra ovviamente, durante un incontro ai 10 round del campionato Junior pesi Welter che si é tenuto al Casinò Mohegan Sun a Uncasville, Connecticut USA nel lontano 18 Maggio 2002.

Pur non godendo di un seguito paragonabile ad altri sport come calcio e basket, in Italia la boxe può comunque contare su un buon numero di appassionati. D’altro canto, il nostro Paese ha visto susseguirsi negli anni diversi campioni di pugilato; e questo ne ha certamente favorito la popolarità. È altrettanto vero che, fin dalle sue prime apparizioni, risalenti a oltre 5000 anni fa, gli incontri di boxe sono stati oggetto di scommesse da parte del pubblico che assisteva agli eventi. Non solo denaro, ma anche diritti di proprietà e prodotti provenienti dalle terre coltivate o da antiche botteghe. Oggi anche chi è abituato a puntare su discipline come calcio o NFL, spesso si fa tentare dall’investire qualche euro sugli esiti degli incontri di pugilato. Sono soprattutto i match più importanti, come quello che nel 2017 ha visto opporsi Floyd Maywheather e Connor McGregor, a raccogliere le puntate di valore più alto.

Le classi della boxe: come vengono suddivisi gli atleti

Se non hai mai provato a scommettere sulla boxe, prima di iniziare a farlo potrebbe esserti utile apprendere qualche nozione relativa al mondo professionistico. La più importante è sicuramente la suddivisione degli atleti in 17 categorie, ognuna legata a determinati limiti di peso. Se la prima classe ospita atleti di minimo 45 kg, l’ultima include gli atleti di peso superiore ai 91 kg. Non è raro che un pugile, iniziata la propria carriera in una categoria, finisca per cambiarla più volte. Le più note sono “piuma”, “leggeri”, “superleggeri”, “medi” e “massimi”.

Su quali incontri investire il denaro nelle scommesse sulla boxe

La maggior parte degli utenti abituati a scommettere sul pugilato sceglie incontri di WBA (acronimo di World Boxing Association). Dietro la sigla si nasconde una delle 4 organizzazioni più famose (al suo fianco si pongono IBF, WBC e WBO) della disciplina. Nata nel 1921 negli States, con il passare degli anni la WBA ha ospitato tra i suoi membri diverse nazioni mondiali, fino a diventare l’organizzazione di riferimento a livello planetraio. È proprio la WBA ad assegnare il titolo più ambito, ossia quello di campione del mondo a livello professionistico.

TIpologie di scommesse esistenti nel mondo del pugilato

Vincitore assoluto e Numero di Round

Tornando a parlare delle scommesse, differentemente di quanto accade in altre discipline, i singoli bookmakers sono soliti proporre non più di 6 diverse tipologie di quota; e questo indipendentemente dalla portata dell’evento. Puntare su “Vincitore assoluto”ti porterà a scommettere sul pugile destinato a terminare la contesa come vincitore. Il consiglio è di optare per tale tipologia qualora sia quasi scontato che uno dei due atleti sconfigga l’altro, ossia quando esiste un grande favorito. Dovrai però tener conto del fatto che proprio lo sbilanciamento dei pronostici non ti permetterà di guadagnare molto. Dal canto suo,“Numeri di round” ti chiederà di scommettere sulla durata (in termini di round) dell’incontro. Se riterrai che un match non possa perpetrarsi per più di 8 round (ad esempio perché uno dei due atleti non gode di molta resistenza) potrai scegliere di puntare su un under 8.5. Prima di procedere è sempre meglio informarsi sui pugili. Scoprendo che uno dei due è conosciuto come buon incassatore, ma non dispone di un pugno in grado di mandare KO l’avversario, puntare su un numero non indifferente di round rappresenterà una strategia vincente.

Metodo vincente, Scommesse sul round e Testa a testa

La tipologia di scommessa “Metodo vincente” vede l’utente pronosticare l’esito del match scegliendo tra vittoria per KO, TKO (ossia KO tecnico) e DQ. Altrettanto interessanti sono le scommesse sul round. L’esito è legato alla capacità di individuare chi sarà a vincere un determinato round. Si tratta di una delle puntate meno semplici, ma le quote che potrai riscuotere sono tra le migliori del lotto. Una delle tipologie di scommesse più diffuse in ambito pugilistico risponde al nome di “Testa a testa”. In questo caso dovrai individuare quale dei due pugili riuscirà a ottenere il maggior numero di punti al termine del match.

Boxe scommesse a breve e a lungo termine

Le scommesse vengono distinte anche in scommesse a breve e a lungo termine. Le prime, le cosiddette “Bet boxe” includono i pronostici relativi a singoli eventi, solitamente destinati a iniziare entro pochi giorni dalla pubblicazione delle quote da parte dei bookmakers. Quelle a lungo termine, denominate “Long-term bet“, fanno riferimento a competizioni che si protraggono nel tempo; si ricordano, a tal proposito, i tornei olimpici.

Considerazioni finali sulle scommesse pugilistiche

Essendo solo due gli atleti a prendere parte a un incontro di box, potresti essere indotto a pensare che individuare il vincitore o, comunque, azzeccare un pronostico, sia un’operazione estremamente semplice. In realtà, dovresti tenere conto di alcuni fattori prima di dedicarti alle puntate. A vincere, infatti, non è necessariamente il più forte ma, piuttosto, chi presenta un buon mix di abilità, forza (sia fisica che intesa come forza di volontà) e motivazione. Ecco perché gli esperti di boxe scommesse sono abituati ad analizzare lo stato di forma e le caratteristiche specifiche dei contendenti. E anche se a spiccare, in un atleta, è il suo un record di imbattibilità, l’appagamento per un titolo appena conquistato potrebbe portarlo a deludere le aspettative.



Source link