Quali sono le scommesse più originali che puoi fare? –


Scommettere sull'arrivo dei marziani

Il tuo rapporto con il mondo delle scommesse è limitato a qualche puntata su partite di calcio, tennis o su altre discipline sportive? E ritieni che i bookmaker siano soliti limitare la propria attività su tali mercati? In realtà non è affatto così, anche se sicuramente i siti online italiani hanno negli eventi sportivi i protagonisti indiscussi. Diversi bookies hanno iniziato ad accettare scommesse riferite a eventi culturali, e non solo. Il Regno Unito è ancora più avanti da questo punto di vista, considerando come sia praticamente possibile scommettere qualsiasi tipologia di evento.

Scommesse originali: esempi storici

Da diversi anni, ormai, gli appassionati di scommesse si divertono a puntare su tutto. Rimanendo in ambito calcistico, merita di essere citata la scommessa sul morso di Suarez a Chiellini (che si è verificato durante la partita Italia-Uruguay). L’attaccante uruguaiano aveva già lasciato il proprio “marchio” su Ivanovic del Chelsea e Othman Bakkal, giocatore del PSV: la sensazione, quindi, era che potrebbe ripetersi. Ecco perché alcuni siti avevano deciso di accettare le puntate prima di Italia-Uruguay, con quote di 175 a 1. Un’altra puntata davvero insolita ha riguardato (e continua tuttora a interessare gli appassionati) la possibile ricomparsa dei mammut o, meglio, l ‘anno in cui sarebbe avvenuta la clonazione, e il luogo.

Il cappello della regina Elisabetta

Veniamo ora alle scommesse originali su cui, se vorrai, potrai provare a giocare le tue possibilità. Considerando che Unito il Regno, come già indicato in precedenza, è noto per le puntate insolite, non ti sorprenderà sapere come evento mondano finisca prima o poi per esserne coinvolto…soprattutto se si parla della Famiglia Reale. È sufficiente ricordare, ad esempio, come all’approssimarsi del matrimonio tra William e Kate, e di quello tra Harry e Megan, i bookmakers offrivano la possibilità di scommettere sul vestito delle spose, le acconciature, il numero di spettatori collegati via Tv, le condizioni meteo, l’abito della Regina Elisabetta e molto altro. A proposito di Regina, perché non provare a scommettere sul colore del cappello che verrà indossato dalla donna più nota d’ Inghilterra nella prossima edizione del Royal Ascot? Non sono pochi gli habitué delle scommesse ad aver già fatto, tanto che negli scorsi anni sono sorte diverse diverse legate alle sfumature particolari del copricapo. Non a caso, oggi viene data agli scommettitori la possibilità di scegliere tra blocchi diversi di colori. Questo particolare mercato è arrivato a far parte della sezione “commesse speciali” dei bookmaker online già a partire dai primi anni ’70.

Gatorade e Super Bowl

Il Super Bowl è, senza ombra di dubbio, uno degli eventi più attesi dell’anno in territorio statunitense. La finale della National Football League vede gli appassionati scommettere non solo sulla partita, ma anche su altri elementi di contorno. Le puntate possono riguardare la squadra destinata a essere sorteggiata con il lancio della moneta o, caso ancora più atipico, fare riferimento al colore del Gatorade che, da tradizione, viene versato sull’allenatore del team vincitore. Pur non trattandosi di una scommessa su cui è utile adottare strategie tradizionali, attira ancora oggi moltissimi scommettitori.

Un bianco Natale

Altra scommessa davvero originale è quella che vede gli utenti puntare sulla possibilità che il giorno di Natale nevichi o meno. Ma diversi bookmakers, con l’obiettivo di rendere ancora più intrigante la giocata, allontanare agli scommettitori di indovinare se nevicherà su un determinato aeroporto. Per quanto concerne l’Italia, potrai scegliere di puntare sulla neve a Natale in specifiche città, o su una zona ben delimitata. Una scommessa tutt’altro che scontata. In Inghilterra, dal 1967, si sono verificati sono 25 Natali innevati e, a partire dal 2004, questo evento non si è più ripetuto.

L’uomo su Marte?

Ormai, affidandosi ai siti di scommesse online, chiunque ha l’opportunità di puntare su una grandissima varietà di eventi e situazioni, anche le più remote. A far parte di queste ultime è la possibilità che l’uomo, nei prossimi anni, riesca a porre piede su Marte. Se ami le esplorazioni spaziali, e sei convinto che i progressi della tecnologia porteranno davvero l’umanità a raggiungere fisicamente Marte, di un bookmaker inglese ti far più di scommettere sullo sbarco entro il 2030. Considera che, qualora questo qualora dovessi riuscirai ad incassare una cifra pari a 50 volte la puntata. Non si tratta della prima volta che le esplorazioni nello spazio sono oggetto di scommessa. La stessa cosa era avvenuta nel corso degli anni ’60; ai tempi a essere quotato era lo sbarco sulla Luna.

Scommettere sulla fine del mondo

Ecco una scommessa che potrai decidere di fare solo per divertimento, in quanto non avrai alcuna possibilità di incassare l’eventuale vincita. Per quale motivo? In quanto stiamo parlando del fatto che la fine del mondo si impiega entro un anno specifico. I bookmaker, in genere, di scegliere l’anno e, di voler vincere fino a 80 volte quanto puntato. Questa tipologia di scommessa ha avuto grande riscontro in prossimità del 2012: un anno che, in base alle profezie Maya, sarebbe stato l’ultimo. Chi scommetteva, evidentemente, era convinto di sopravvivere a tale evento.

Altri scommesse originali

Se la scommessa che ha ad oggetto la fine del mondo ti appare strana, non lo è è da meno relativa al possibile arrivo di qualche alieno sulla Terra. E cosa dire delle scommesse sui cambiamenti climatici, o su una serie di calamità naturali? Non è raro trovare scommettitori che investono qualche euro puntando su variazioni oltre la media della temperatura in zone specifiche, o che provano a indovinare se nel corso dell’anno si verificheranno alluvioni o terremoti. Nulla vietata e non di puntare su se stessi. Una persona, ad esempio, potrà scommettere di riuscire a diventare Presidente della Repubblica. Ti sembra improbabile? Forse non troppo, se pensi che in passato due scommettitori inglesi hanno scommesso sulla possibilità di rivestire la carica di Primo Ministro inglese.



Source link